Strumenti personali

Presentazione

Roberto Gatti I problemi concernenti lo statuto della filosofia politica, la natura specifica di tale campo di studio, i rapporti con altri ambiti di ricerca, sono da sempre stati al centro dell'interesse della comunità degli studiosi di questa disciplina. Così come lo è stato l'interesse per il tentativo di tracciare una “mappa” della filosofia politica in Italia, soprattutto dopo che si è amplificato il pluralismo [...]

I problemi concernenti lo statuto della filosofia politica, la natura specifica di tale campo di studio, i rapporti con altri ambiti di ricerca, sono da sempre stati al centro dell'interesse della comunità degli studiosi di questa disciplina. Così come lo è stato l'interesse per il tentativo di tracciare una “mappa” della filosofia politica in Italia, soprattutto dopo che si è amplificato il pluralismo interno degli orientamenti che la caratterizzano nel nostro paese, pluralismo nel quale si riflette spesso la condizione che la contraddistingue oggi nei paesi in cui il dibattito su quella branca della filosofia che si interessa della politica si è fatto particolarmente articolato e ricco. Tenendo conto di tale orizzonte di sfondo, si è pensato che il sito della Società italiana di filosofia politica possa cominciare ad ospitare una sorta di “tavola rotonda” virtuale nella quale, anche recuperando quanto si è già fatto in precedenti occasioni, continui a svilupparsi un confronto che, riallacciandosi al passato, crei le condizioni per fare il punto oggi sul tema indicato. I contributi di Giuseppe Duso, Luigi Alfieri, Raimondo Cubeddu, consentono di aprire un dialogo che, com'è giusto augurarsi, potrà continuare con il concorso di quanti avvertono l'importanza dell'argomento.

Questo documento è soggetto a una licenza Creative Commons

Azioni sul documento