Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Didattica - Teaching Corsi Corsi anno accademico 2003-2004 SORGI Giuseppe

SORGI Giuseppe

STORIA DELLA FILOSOFIA POLITICA Università di Teramo

nome
cognome
indirizzo
e-mail
sito web
Giuseppe
SORGI
 
 
 
università
cattedra
facoltà
corso di laurea
dipartimento
Teramo
Storia della Filosofia Politica
Scienze Politiche
Scienze Politiche Internazionali, Europee e delle Amministrazioni
Storia e Critica della Politica
corsi
università
facoltà
corso di laurea
dipartimento
anno accademico
Teramo
Scienze Politiche
Scienze Politiche Internazionali, Europee e delle Amministrazioni
Storia e Critica della Politica
2003-2004
titolo
insegnamento
laurea
STORIA DELLA FILOSOFIA POLITICA
Storia della Filosofia Politica
non specificata
testi
Primo modulo: A PASSERIN D’ENTREVES, La dottrina dello Stato, Giappichelli, Torino 1967. Secondo modulo: G. SORGI, Quale Hobbes? Dalla paura alla rappresentanza, Franco Angeli, Milano 1996; G. SORGI (a cura di), Politica e diritto in Hobbes, Giuffré, Milano 1995.
contenuti
Il corso si articolerà in due moduli. Primo modulo: Forza, potere, autorità. Linee storico-filosofiche. In questo modulo si affronteranno alcuni concetti base di teoria generale della politica con particolare riguardo al problema dei rapporti fra forza, potere, autorità e stato nella riflessione di vari filosofi politici. Secondo modulo: Thomas Hobbes e la riflessione moderna sul politico. In questo modulo si analizzerà il sistema hobbesiano in quanto paradigma fondamentale per la comprensione del pensiero politico moderno. Saranno trattati i temi cardine del pensiero giuridico-politico di Hobbes confrontandoli anche con la tradizione classica e con le relative problematiche contemporanee al fine di ricercare le motivazioni teorico-politiche che rendono la sua riflessione il punto di riferimento obbligato per la concettualizzazione del fenomeno politico. Per gli studenti frequentanti è prevista l'individuazione di un programma più mirato e per quelli più interessati, poi, sarà anche possibile predisporre una tesina su un argomento concordato con il docente. La valutazione finale si attuerà attraverso un esame orale, nei tempi previsti dalle regolari sessioni d'esame.
Azioni sul documento