Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Didattica - Teaching Corsi Corsi anno accademico 2004-2005 ALFIERI Luigi

ALFIERI Luigi

TECNICA E VIOLENZA. A PARTIRE DA GEORGES SOREL Università di Urbino

 
nome
cognome
indirizzo
e-mail
sito web

Luigi

ALFIERI

 

l.alfieri@soc.uniurb.it

 

università

cattedra

facoltà

corso di laurea

dipartimento

Università di Urbino

Filosofia politica

Sociologia

Sociologia

 

corsi

università

facoltà

corso di laurea

dipartimento

anno accademico

Università di Urbino

Sociologia

Sociologia

 

2004-2005

titolo

insegnamento

laurea

TECNICA E VIOLENZA. A PARTIRE DA GEORGES SOREL

Filosofia politica II

non specificata

testi

Programma esame con frequenza “a tempo pieno” - Testi di riferimento:D. S. SCALZO, Combattere a vita. Il mito della produzione in Georges Sorel, Quattroventi, Urbino 2003. Programma esame con frequenza non “a tempo pieno” - Testi di riferimento: D. S. SCALZO, Combattere a vita. Il mito della produzione in Georges Sorel, Quattroventi, Urbino 2003: E. CANETTI, Potere e sopravvivenza, Adelphi, Milano.

contenuti

Obiettivi formativi: Il corso si propone di indagare il rapporto tra struttura tecnica della produzione, ideologia del progresso tecnologico, ordine politico e violenza, a partire dalle Considerazioni sulla violenza di Georges Sorel e giungendo fino al dibattito contemporaneo sul totalitarismo. Programma del corso: 1) Lavoro, condizione dei lavoratori e disuguaglianza sociale come problemi filosofici: 2) Tecnica e industrialismo nella filosofia tra Otto e Novecento: 3) Il progresso, come ideologia e come utopia: 4) Interpretazioni filosofiche del proletariato industriale: 5) Uno sguardo al marxismo: 6) Il problema del socialismo, tra scienza e utopia: 7) L’idea di rivoluzione, tra tecnica, etica e religione: 8) Sindacalismo, rivoluzione e mito politico in Sorel: 9) Il mito politico nel pensiero contemporaneo: 10) Mito politico e problema comunitario: 11) La violenza tra reazione e rivoluzione: 12) Totalitarismo e democrazia. Modalità didattiche: Lezioni frontali: tesina d’approfondimento (facoltativa): seminario (obbligatorio). Esame con frequenza “a tempo pieno” - Modalità di accertamento: Esame orale, discussione dell’eventuale tesina d’approfondimento. Obblighi degli studenti frequentanti: Partecipazione ad almeno tre quarti delle ore di lezione. Esame con frequenza non “a tempo pieno” - Modalità di accertamento: Esame orale. Obblighi degli studenti non frequentanti a tempo pieno: Studio individuale.

Azioni sul documento