Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Didattica - Teaching Corsi Corsi anno accademico 2005-2006 MAZZU' Domenica

MAZZU' Domenica

LIBERTA' TRA GUERRA E PACE NELLA FILOSOFIA POLITICA MODERNA Università di Messina

nome
cognome
indirizzo
e-mail
sito web
Domenica
MAZZU'
via Ducezio, 13 Residence 74, Messina
dmazzu@unime.it
http://ww2.unime.it/symbolon
università
cattedra
facoltà
corso di laurea
dipartimento
Università di Messina
Filosofia Politica
Scienze Politiche
Scienze Politiche
Studi politici e sociali V. Tomeo
corsi
università
facoltà
corso di laurea
dipartimento
anno accademico
Università di Messina
Scienze Politiche
Scienze Politiche
Studi politici e sociali V. Tomeo
2005-2006
titolo
insegnamento
laurea
LIBERTA' TRA GUERRA E PACE NELLA FILOSOFIA POLITICA MODERNA
Filosofia Politica
triennale
testi
MODULO A - Testo di riferimento: L. STRAUSS-J. CROPSEY, Storia della filosofia politica, vol. II, Il Melangolo, Genova (soltanto i seguenti autori: Machiavelli, Hobbes, Locke, Montesquieu, Rousseau, Kant); MODULO B - Testo di riferimento: I. KANT: 1) Sopra il detto comune “Questo può essere giusto in teoria ma non vale per la pratica”; 2) Per la pace perpetua; MODULO C - Testo di riferimento: D. MAZZU', Il complesso dell’usurpatore, Giuffré, Milano.Per coloro che non frequentano, l’esame si svolgerà sui seguenti testi: 1) G. M. CHIODI, Europa. Universalità e pluralismo delle culture, Giappichelli, Torino; 2) D. MAZZU', Il complesso dell’usurpatore, Giuffré, Milano; 3) L. STRAUSS-J. CROPSEY, Storia della filosofia politica, vol. II, Il Melangolo, Genova (soltanto i seguenti autori: Machiavelli, Hobbes, Locke, Montesquieu, Rousseau, Kant)


contenuti
Obiettivi formativi: Il corso si propone di mettere in luce le categorie fondamentali per l’analisi e la comprensione dei fenomeni attinenti alla sfera della politicità ( potere, libertà, eguaglianza, consenso), con particolare riferimento ai tema della pace e della sicurezza. Gli studenti che frequenteranno il corso avranno l’opportunità di partecipare alla lettura guidata e commentata di brani classici della filosofia politica, al fine di esercitare e affinare la sensibilità teoretica verso i temi cruciali che la convivenza civile pone alla riflessione filosofico-politica. Curriculum “Analisi dei fenomeni sociali e politici” (6 crediti, Moduli A-B-C); Curriculum “Giornalismo” (6 crediti, Moduli A-B-C);Curriculum “Studi politici internazionali e comunitari” (4 crediti, 2 moduli a scelta). Il programma si articola in tre moduli di due crediti ciascuno: MODULO A - Il concetto di Stato nella riflessione filosofica da Hobbes a Kant (Gli studenti frequentanti possono fruire di una verifica intermedia sul contenuto del modulo. Tale verifica sostituisce il suddetto testo ai fini dell’esame finale.); MODULO B - Dalla politica alla cosmopolitica: la pace come problema mondiale; MODULO C - Il potere politico tra usurpazione e legittimazione. Si informano, inoltre, gli studenti che desiderassero approfondire l’argomento oggetto del corso, che sarà disponibile presso il Centro “Miti Simboli e politica” del Dipartimento “V. Tomeo” un’ampia bibliografia tematica su Guerra e pace nell’attuale riflessione filosofico-politica.
Azioni sul documento