Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Didattica - Teaching Corsi Corsi anno accademico 2005-2006 BOCCIA Maria Luisa

BOCCIA Maria Luisa

COSTITUZIONE DELLA CITTADINANZA Università di Siena

 

nome

cognome

indirizzo

e-mail

sito web

Maria Luisa

BOCCIA

Via A. Locatelli 12

boccia@unisi.it

 

università

cattedra

facoltà

corso di laurea

dipartimento

Siena

Filosofia politica

Lettere e filosofia

Filosofia

Filosofia e scienze sociali

corsi

università

facoltà

corso di laurea

dipartimento

anno accademico

Siena

Lettere e filosofia

Filosofia

Filosofia e scienze sociali

2005-2006

titolo

insegnamento

laurea

COSTITUZIONE DELLA CITTADINANZA

Filosofia politica
I modulo

triennale

testi

Hannah Arendt, Sulla rivoluzione, Ed. Comunità, Milano 1983; Maria Luisa Boccia, La differenza politica. Donne e cittadianza, parte seconda, Cittadinanza, Il saggiatore, Milano 2002; Gabriella Bonacchi, Angela Groppi (a cura di), Il dilemma della cittadinanza, Laterza, Roma-Bari 1993; Pietro Costa, Civitas. Soria della cittadinanza in Europa, 2. L’età delle rivoluzioni, pp.5-170, 4. L’età dei totalitarismi e della democrazia, pp.447-514, Laterza, Roma-Bari; Simone Weil, La prima radice, Se, Milano 1990, pp.11-46; Gustavo Zagrebesky, Il diritto mite, Einaudi, Torino 1992; Id. Storia e costituzione, in G. Zagrebesky, P.P.Portinaro, J. Luther (a cura di) Il futuro della Costituzione, Einaudi, Torino 1991; Danilo Zolo, La cittadinanza. Identità, diritti, appartenenza, Laterza, Roma-Bari 1994.

contenuti

Il primo modulo del corso si propone di illustrare il rilievo, teorico e storico, della Costituzione, quale atto politico e testo normativo vincolante, evidenziando, in particolare, come Costituzioni e costituzionalismo abbiano determinato lo spostamento dal problema della sovranità e della legittimità dei poteri nello Stato di diritto a quello della cittadinanza, mettendo al centro della riflessione e dell’esperienza politica i soggetti, i loro diritti/poteri, le differenze che li costituiscono, il conflitto tra identità e appartenenza.

Azioni sul documento