Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Didattica - Teaching Corsi Corsi anno accademico 2005-2006 BESUSSI Antonella

BESUSSI Antonella

CONFRONTO TRA ASSOLUTISMO E CONSEQUENZIALISMO Università di Milano

 

nome

cognome

indirizzo

e-mail

sito web

Antonella

BESUSSI

 

antonella.besussi@unimi.it

 

università

cattedra

facoltà

corso di laurea

dipartimento

Università degli Studi di Milano

Filosofia Politica

Scienze Politiche

Scienze Politiche

 

corsi

università

facoltà

corso di laurea

dipartimento

anno accademico

Università degli Studi di Milano

Scienze Politiche

Scienze Politiche

 

2005-2005

titolo

insegnamento

laurea

CONFRONTO TRA ASSOLUTISMO E CONSEQUENZIALISMO

Etica Pubblica

triennale

testi

I modulo - M. WEBER, La politica come professione in La politica come professione. La scienza come professione, Einaudi, Torino 2004; *B. WILLIAMS, Una critica dell’utilitarismo in Smart e Williams, Utilitarismo. Un confronto, Bibliopolis, Napoli 1985; *G. PONTARA, Il fine giustifica i mezzi? Le interpretazioni proiettive in Se il fine giustifichi i mezzi, Il Mulino, Bologna 1974 *i testi indicati con asterisco sono raccolti in dispensa per il corso. II modulo - *M. WALZER, Azione politica: il problema delle mani sporche in Il filo della politica, Diabasis, Reggio Emilia, 2002; *Th. NAGEL, Guerra e massacro in Questioni mortali, Il Saggiatore, Milano 2001; *A. DERSHOVITZ, Un terrorista a conoscenza di un attentato imminente dovrebbe essere torturato? in Terrorismo, Carocci Roma 2003 *i testi indicati con asterisco sono raccolti in dispensa per il corso. TESTI PER I NON FREQUENTANTI: I modulo - C.A. VIANO, Etica pubblica, Laterza, Bari 2002: II modulo - J.J.C. SMART e B. WILLIAMS, Utilitarismo: un confronto, Bibliopolis, Napoli 1985; B. DE MORI, Diritti morali e etica normativa. Tra deontologismo kantiano e consequenzialismo utilitarista, ETS, Pisa 2002. Per chi chiede di sostenere l’esame relativo a un solo modulo (3 crediti): C. A. VIANO, Etica pubblica, Laterza, Bari 2002; B. DE MORI, Diritti morali e etica normativa. Tra deontologismo kantiano e consequenzialismo utilitarista, ETS Pisa 2002

contenuti

Dopo aver introdotto il significato e i temi ricorrenti dell’etica pubblica in quanto approccio normativo alla politica e alle politiche, il corso tematizzerà il problema mezzi-fini e il confronto tra assolutismo e consequenzialismo come prospettive alternative a riguardo, affrontandolo nel primo modulo dal punto di vista teorico e nel secondo attraverso l’applicazione dei criteri normativi a problemi e dilemmi specifici. I modulo: Il problema mezzi-fini nel confronto tra assolutismo e consequenzialismo (20 ore, 3 crediti) - A partire dalla classica distinzione weberiana tra etica della convinzione e etica della responsabilità, si introdurranno le questioni rilevanti al confronto tra una prospettiva che mette al centro il conseguimento di buoni risultati (e quindi ammette l’uso di mezzi controversi per la promozione di fini desiderabili) e una prospettiva che vincola più o meno drasticamente il persguimento di buoni risultati al rispetto inviolabile di certi principi. II modulo: Il confronto tra assolutismo e consequenzialismo: casi e dilemmi specifici (20 ore, 3 crediti) - Si esamineranno rilevanti contributi contemporanei che esemplificano su questioni pratiche i problemi teorici esaminati nella prima parte del corso. PROGRAMMA PER I NON FREQUENTANTI: I modulo - Introduzione alla prospettiva disciplinare dell’etica pubblica; II modulo - Confronto tra consequenzialismo e assolutismo come prospettive alternative all’etica pubblica.

Azioni sul documento