Strumenti personali

PROFUMI Emanuele

CASTORIADIS E CAPITINI, IL DIALOGO POLITICO

INFORMAZIONI COMPLETE
nome
cognome
indirizzo
e-mail
sito web
Emanuele
PROFUMI
milupro@tiscali.it
università
dipartimento
facoltà
La Sapienza
Studi teorico-critici
Villa Mirafiori
ciclo e titolo del dottorato
XX° dottorato in Filosofia pratica
tesi
titolo
relatore
data
CASTORIADIS E CAPITINI, IL DIALOGO POLITICO
Petrucciani, Marzocchi, Iacono

non specificata

sintesi

Pensatori molto diversi, Capitini e Castoriadis, hanno però condiviso uno stesso problema: come trasfromare la realtà sociale in democrazia come società? A partire da questo stesso interrogativo di fondo il percorso di ricerca si sviluppa sin dentro ai meandri del concetto di politica che emerge dal pensiero di entrambi. Per comprendere se è possibile trovare un collegamento fertile e profondo tra le idee di nonviolenza e di autonomia da una parte. E per capire se è possibile trovare una nuova prospettiva ad un'idea della democrazia che abbia superato definitivamente l'idea come procedura e, più in generale, l'idea di una democrazia liberale tanto di moda. I due autori vengono messi a dialogare in una prima parte del lavoro, mentre nella seconda ciò che emerge dal loro confronto si apre a pensieri diversi legati al nodo centrale politica-democrazia. Autrici della tradizione femminista, autori di quella femminista, sino da arrivare a pensatori legati a diversi ambiti disciplinari (Bauman per la sociologia per esempio), sono gli interlocutori prim dei risultati del diaologo tra il filosofo della creazione e il maggiore rappresentante del movimento nonviolento italiano.

Azioni sul documento