Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Articoli, libri e interviste - Articles, books and interviews Beni relazionali e impresa editoriale

Beni relazionali e impresa editoriale

Valentina Erasmo - 19 settembre 2019 A partire da una panoramica sull’origine dei beni relazionali nell’economia civile e sul mercato editoriale italiano, si vogliono rappresentare due tra le relazioni fiduciarie e reciproche che possono sorgere nel mercato editoriale, ossia quella lettore-libreria indipendente e quella scrittore-casa editrice.

Valentina Erasmo
Beni relazionali e impresa editoriale

Abstract

In questo articolo, si vuole mostrare come si possano produrre e consumare (o ‘pro-sumare’) dei beni relazionali nell’impresa editoriale. In una simile realtà socioeconomica, sono coinvolte una molteplicità di figure, in particolare, case editrici, librerie, lettori e scrittori. A partire da una panoramica sull’origine dei beni relazionali nell’economia civile e sul mercato editoriale italiano, si vogliono rappresentare due tra le relazioni fiduciarie e reciproche che possono sorgere nel mercato editoriale, ossia quella lettore-libreria indipendente e quella scrittore-casa editrice.



Il testo
Per visualizzare l'intero saggio cliccare qui
Iconapdf.jpg

Questo documento è soggetto a una licenza Creative Commons

Azioni sul documento